L’azienda “Moro di San Giovanni” è situata nel Comune di San Giovanni d’Asso, in provincia di Siena. Nasce nel 2002 da un’idea della famiglia Cameli di Genova, comunicava già da molti anni l’amore per il buon vino, essendo già stata proprietaria di vigne in Piemonte. La tenuta presente nel territorio, faceva parte in origine di una grande proprietà terriera appartenente a un’antica famiglia senese.

Terreni “francesi” in terra di Toscana

I terreni che circondano la tenuta – essendo prevalentemente argillosi e calcarei come a Bordeaux – permettono la coltivazione di due ettari di Cabernet Sauvignon, 0,7 ettari di Cabernet Franc e di 2 ettari di promettente Petit Verdot, garantendo naturalmente al vino di acquisire una buona struttura ed essere rotondo, fragrante e di nota profondità.

Il Moro di San Giovanni: vini prestigiosi e ricercati

La passione per la natura Toscana ha portato la famiglia Cameli alla realizzazione di vini prestigiosi e ricercati. La solida e innovativa qualità del vino “Moro di SanGiovanni” si rivolge – come descrive l’azienda – ai connoisseurs che ricercano l’eccellenza in un vino strutturato, che predilige l’invecchiamento per esprimere la sua ricchezza aromatica con sentori di frutta, fiori e spezie e ammorbidire i suoi potenti tannini. Il fratello minore del Moro, chiamato “Fiore del Moro”, è un vino con una struttura più morbida, nel quale gli aromi riescono a stare in equilibrio con i delicati tannini.

Questi vini, disponibili in varie annate, invecchiati in barriques e dalla forte personalità, sono stati recensiti fra i migliori d’Italia, ed è per questo che conviene prendersi una giornata libera per degustarli tutti presso la tenuta Moro. La voglia di portarne qualche bottiglia a casa sarà sicuramente irresistibile e il vostro palato gioirà per l’esplosione di grandiosi sapori che riceverà ad ogni sorso.

A due passi da San Giovanni d’Asso: la patria del tartufo

La vicinanza della tenuta al borgo di San Giovanni d’Asso, posto sopra un colle, mette in luce la bellezza naturale di questo luogo. Oggi il villaggio è conosciuto per i prodotti della terra, olio, vino e tartufo, e non solo. Il paese sorge al centro delle Crete Senesi, lungo il torrente Asso, da cui prende il nome, ed è un caratteristico borgo toscano risalente al tempo degli etruschi. Le bellezze da vedere in questo luogo sono il Castello, la Chiesa della Misericordia e la Pieve di San Giovanni Battista, risalente ai primi decenni del XIV secolo.

Visitare il borgo e scoprirne l’architettura, esplorare la tenuta Moro ed i suoi terreni coltivati assaporando la dolce accoglienza che l’azienda riserva ai cuoi clienti, degustare vini preziosi e nobili e passare una bellissima giornata a contatto con la natura e le sue creazioni, vi soddisferà a pieno rigenerandovi.